Formazione Yoga Correttivo -ASANA-


 

Yoga correttivo ® ASANA -posizione yoga-
Corso di Formazione Insegnanti Yoga C
orrettivo ® ASANA 200/250 ore
Tecnica di Postura, Consapevolezza e Respiro
L'uso degli attrezzi nello yoga
con Nieves Lopez 

Per un movimento intelligente...
Diventa professionale !
Aumenta la qualità della  tua pratica e del tuo insegnamento !

Formazione in corso Aprile 2018-Gennaio 2020
Formazione in modalità 14 weekends

Nieves insegna da 30 anni. Ha plurime formazioni, tra le altre è certificata Iyengar  dall'Associazione Nazionale Light on Yoga, certificata in Centered Yoga di Dona Holleman  (allieva prediletta di  BKS Iyengar e pioniera dell’Iyengar yoga in Italia). certificata in  FisiomYoga (anatomia, fisiologia e patologia applicata allo yoga ) dalla Yoga Terapeutico Academy, e certificata in Yoga Restorativo seguendo il protocollo di Judith H.Lasater, ex senior Iyengar, pioniera del Restorative Yoga. Pratica fondamentalmente ispirandosi a BKS Iyengar e Dona Holleman, Iscritta nel registro internazionale di Yoga Alliance come "Experienced Registered Yoga Teacher" (E-RYT 500, ID: 131836), (sapere di più) 

 

 

–►Stile e priorità di insegnamento
–►Qualifiche
–►A chi è rivolto
–►Requisiti
–►Cosa portare
 

 

Corso di Formazione. Stile e priorità di insegnamento

Corso con particolare riferimento alla tecnica posturale delle asana.  
Corso per insegnanti di yoga in generale. In particolare diamo importanza alla pratica accurata delle asana-posizione-, savasana-rilassamento- e pranayama-respirazione-.

Tecnica e Precisione nelle asana, Conoscerai come funziona il corpo nelle asana, Imparerai a muoverti correttamente nelle asana per creare benessere e progredire nella pratica. 
Il migliore aiuto per prevenire infortuni nella pratica delle posizioni yoga. Educazione respiratoria base, rilassamento psicofisico. L'attenzione all'esecuzione corretta della posizione e' finalizzata allo sviluppo della consapevolezza del proprio corpo, che si riflette poi in tutti gli aspetti della vita.

La ricerca vera della tecnica nella realizzazione delle asana non è una ricerca maniacale fine a se stessa, ma è uno strumento di consapevolezza, è esplorazione, un viaggio all’interno di te stesso, la capacità di osservare i condizionamenti e automatismi dei propri movimenti e guidare il corpo verso una libertà ed equilibrio altrimenti irraggiungibili.

....per entrare di pieno nel metodo....da una occhiata ai nostri video.....ecco la nostra playlist..... tutti i video pubblicati finora !!!! 

 

 

 

 

 

Qualifiche

Corso Base RYT  (Registered Yoga Teacher), 
Corso riconosciuto a livello nazionale dal C.S.E.N. RYT250 ore   
Corso riconosciuto a livello Internazionale dalla Yoga Alliance RYT200 ore

In modalità 14 weekends, 200 ore, 
(per avere il diploma di 250 ore bisogna integrare con 50 ore di pratica)
In modalità 7 moduli, 250 ore.
Dopo il corso si otterrà il diploma di Istruttore di Yoga Correttivo ® Asana rilasciato dallo “YogaCentro”  e riconosciuto dal CSEN / CONI e dalla Yoga Alliance 

Vedere Visione Generale per per una panoramica generale sui corsi di formazione della scuola

 

Tutti i corsi da noi proposti prevedono qualifiche rilasciate dal Centro Sportivo Educativo Nazionale (C.S.E.N.) Al termine dei corsi e dopo il superamento dell'esame finale, le qualifiche conseguite prevedono il:  Diploma nazionale, tesserino tecnico ed iscrizione nell’albo nazionale e tecnici C.S.E.N.  http://www.csen.it/ 

Una cosa molto importante da considerare, è se alla fine del corso avrai in mano un diploma riconosciuto dallo CSEN, questo ti darà la possibilità di essere riconosciuto a livello nazionale come un insegnante qualificato, potendo richiedere in qualsiasi momento un patentino da insegnante yoga riconosciuto dal CONI.

A livello fiscale lo stato sta riformando il terzo settore, in pratica è probabile che in futuro sarà necessaria una certificazione ufficiale e riconosciuta per l'insegnamento dello yoga, ma nota bene che dal 1 settembre 2017 i parametri formativi riconosciuti per il rilascio del diploma nazionale con la qualifica istruttore yoga dovranno rispettare lo standard RYT 250.

  
Corso riconosciuto a livello Internazionale dalla Yoga Alliance. Organizzazione no profit impegnata nella definizione di standard minimi per la formazione degli insegnanti di Yoga. Yoga Alliance accetta e raccoglie tutte le scuole di Yoga a livello mondiale che rispettano i suddetti criteri di integrità e preparazione.www.yogaalliance.org

   

Nieves Lopez è iscritta nel registro professionale internazionale di Yoga Alliance come "Experienced Registered Yoga Teacher" (E-RYT 500, ID: 131836), https://www.yogaalliance.org/Directory-Registrants?Type=Teacher&Name=Nieves+Lopez con la abilitazione per formare insegnanti

YogaCentto è iscritta come scuola di formazione (RYS 200, ID: 144889 ) https://www.yogaalliance.org/SchoolPublicProfile?sid=4279&lid=5324



A chi è rivolto

 

Per allievi che vogliono migliorare la propria pratica personale 
1.- allievi con una pratica regolare almeno biennale che desiderano approfondire 
la loro conoscenza, capire il proprio corpo, dedicarsi a se stessi, imparare e migliorarsi. 
  .- allievi provenienti da altri metodi di yoga e pratiche che sono interessati a fare una ricerca nella tecnica delle asana per migliorare la propria pratica.

Per allievi che vogliono diventare insegnanti
2.-a persone che praticano yoga e desiderano formarsi professionalmente per diventare insegnanti di yoga con approccio tecnico-correttivo. 

Per insegnanti che vogliono complementare la propria formazione
3.-a insegnanti di yoga che vengono da altre formazioni yoga, che vogliono ampliare le 
loro conoscenze di Tecnica e Postura e offrire una maggiore qualità e professionalità 
nelle lezioni di asana e pranayama 

Possono avere accesso al Corso di Formazione allievi e insegnanti che provengono anche da altre metodologie yoga con la approvazione di Nieves Lopez, una volta verificata la recettività verso il metodo tecnico e altri fattori di idoneità.  Non va richiesto di non insegnare altre metodologie durante la formazione, ma si di impegnarsi durante la durata del corso di formazione a praticare e studiare fondamentalmente Yoga Correttivo® per favorire la integrazione dei contenuti del corso di formazione.


 

Sono consapevole che l’insegnamento dello Yoga Correttivo® è impegnativo, perché il metodo è elaborato, rigoroso e richiede grande esperienza e dedizione.  E’ un dato di fatto pero che la conoscenza pratica dello Yoga Correttivo® potrebbe migliorare qualsiasi altra metodologia yoga apportando professionalità.  Per questo sono consapevole che insegnanti che provengono da altre tradizioni non devono per forza insegnare yoga correttivo dopo la formazione cosi come va proposto durante la formazione ma possono aggiungere delle istruzioni e considerazioni tecniche alla propria metodologia riqualificandola e rendendola cosi di maggiore qualità.  

 

 

 

Una volta superato il Corso di Formazione in Yoga Correttivo® RYT200/250 gli insegnanti che decidano di insegnare yoga correttivo e dedicarsi con umiltà e dedizione al studio, pratica e insegnamento dello Yoga  Correttivo® saranno sostenuti dalla scuola. Considerando che l’integrazione delle conoscenze acquisite durante il Corso di Formazione  ha bisogno di tempo e dedicazione, si offrono come insegnanti di Yoga Correttivo® in formazione continua. 

  Affiliazione per insegnanti certificati  
  in Yoga Correttivo®
 
  Entra a far parte dei nostri affiliati 




Ti senti sicuro insegnando? Insegni yoga e ti fa male la schiena? Sei sicuro di saper insegnare i piegamenti in avanti in sicurezza? Sei sicuro di saper insegnare  gli allungamenti all'indietro in sicurezza? Sai cosa dovrebbe fare e non fare un allievo con un'ernia al disco? Sai come "attivare" la muscolatura addominale durante la pratica, quando e perché farlo? Sai come creare sequenze di pratica equilibrate e sicure?
Yoga è consapevolezza....la scoliosi è una condizione che implica una complessa curvatura laterale e di rotazione della colonna vertebrale. Sai in quale lato della scoliosi c'è più tensione ? nel lato concavo o nel lato convesso ? 

Sapevi che… I menischi sono strutture fondamentali per il corretto funzionamento dell'articolazione del ginocchio. Gran parte della sua struttura è carente di nervi, quindi, di sensibilità. Vuol dire che se le regioni del menisco non innervate hanno una lesione, non creano dolore, e per questo motivo la lesione passa inosservata. Infatti, una parte della popolazione ha lesioni meniscali di cui sono inconsapevoli. Queste lesioni possono essere aggravate o addirittura causate dalla pratica dello yoga. Sai le posture che incidono negativamente se non fatte bene? sai come proteggere queste strutture, creando maggiore qualità e consapevolezza nella tua pratica e insegnamento?
Il diaframma è collegato con il respiro aperto, ma anche con la liberazione delle emozioni e con lo stato del sistema nervoso... condiziona la forza muscolare generale del corpo ma anche la flessibilità !!!!!!!, praticamente è un misuratore delle tensioni di tutto il corpo !... Sapevi che se hai un diaframma morbido allineato ed elastico tutto il corpo guadagna in morbidezza e flessibilità ? Sai come dovrebbe essere posizionato il diaframma per renderlo morbido, allineato e ed elastico ?

 

Variazione ideale per chi ha il bacino disallineato in antiversione !!!! Molte persone spesso si sentono flessibili e per questo fanno yoga con tanta soddisfazione …. Se non imparano a gestire la posizione del bacino, la spina lombare e sacrale potrebbe avere facilmente disturbo con il tempo !!!!!!!!



Studiare la tecnica nella pratica dello yoga è imparare a decondizionare corpo e mente dagli automatismi quotidiani che ci bloccano e crescere in consapevolezza !!!!

Questo corso è un viaggio dentro te stesso alla scoperta delle domante-risposte più importanti per la tua pratica e insegnamento .

 

Requisiti 

Avere esperienza di pratica di yoga ad approccio tecnico (Iyengar Yoga, Centered Yoga, Yoga Correttivo) 
Modulo di iscrizione con questionario. 
Intervista personale con l’interessato.

PRIMA DEL MODULO FORMATIVO n.1 :
Crediamo nella pratica. Crediamo che la pratica è formativa, che veramente solo la pratica è formativa. Considerando che durante la formazione la pratica è di tipo laboratorio, viene suggerito di praticare il più possibile prima del corso, cosi di essere in grado di integrare al meglio i concetti sviluppati durante la formazione. E' importante arrivare alla formazione con un minimo di ore di pratica di Yoga Correttivo® per facilitare l'apprendimento del contenuto del corso di formazione. E' sufficiente partecipare almeno ad un corso  estivo di pratica intensivo ma  considera che …più esperienza si ha di pratica di Yoga Correttivo® più sarai in grado di imparare durante la formazione.  Questo è necessario a prescindere da quanti anni di pratica ha l'aspirante alla nostra formazione in altro metodo diverso dallo yoga correttivo. 


Come richiesto Prima del MODULO FORMATIVO 1 è necessaria 
la partecipazione ad almeno uno dei corsi estivi  programmati dalla scuola. L'interessato ha la possibilità di approfondire nella pratica e conoscere l'insegnante,  allo stesso tempo l'insegnante può verificare se la persona è pronta e ricettiva abbastanza per fare un lavoro approfondito sulla tecnica nelle posizioni, e ha l'atteggiamento giusto verso la formazione e la metodologia. Questi incontri servono all'interessato, per essere sicuro di voler fare la formazione. 

Possono avere accesso al Corso di Formazione allievi ed insegnanti che provengono anche da altre metodologie yoga con la approvazione di Nieves Lopez, una volta verificata la ricettività verso il metodo tecnico e altri fattori di idoneità. Non è richiesto di non insegnare altre metodologie durante la formazione, ma di impegnarsi durante la durata del corso di formazione a praticare e studiare fondamentalmente Yoga Correttivo® per favorire l’integrazione dei contenuti del corso di formazione. Per la stessa ragione durante il periodo di tempo che dura la formazione va richiesto di non fare contemporaneamente un’altra formazione.

 

Cosa portare

...mente aperta...voglia di imparare....
Certificato medico di buona salute per la pratica dello yoga.
E' importante indossare pantaloncini o pantaloni tipo pantacalze o leggings in modo da poter percepire al meglio i movimenti delle gambe.
Se hai, tappetino privato. Il necessario per prendere degli appunti
Cosa viene fornito dalla scuola ?  Dispense relative agli argomenti trattati.